3604 visitatori in 24 ore
 168 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



carla composto

carla composto

Mi è sempre piaciuto scrivere, eredità che mi è stata lasciata da mio padre, per poter trasmettere i miei stati d’animo e sentimenti ... sin da bambina mi sono cimentata in quest’arte per me liberatoria e che non ha ostacoli ... tra realtà, fantasia, voli pindarici...
Scrivo poesie, acrostici, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Polvere Di Stelle
Per tetto un cielo stellato, ricamato da infiniti
orpelli di polvere di stelle.

Come stille di rugiada color latte, dense...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Ali Spiegate
Ali spiegate su fianchi poggiate,
aspettano di spiccare il volo.

In sentiero spinoso irto d’ostacoli
sola con il suo dolore, senza una mano
amica che ispira e regala amore

L’anima l’accarezza le dona calore, la forza
l’accompagna, non si...  leggi...

Stupirti
Contar le stelle una ad una, prender le più belle
riempirne un cesto dal profumo di ciclamino,
regalarlo a Te Signore facendoti un inchino.

Sorprendere l’alba al sorgere del sole, rubare
ogni sfumatura di colore da donarti con...  leggi...

Sogni Tramati
In filo d’ordito di terra bagnata coperta
di sogni finemente tramati, m’aggrada
ritrovar radici di tempi remoti.

Far riaffiorare ricami di vita, in tenui colori
rubati a fiori appena sbocciati, a spicchi
d’aurore da poco nate, sogni tramati...  leggi...

Muri Di ...Cartapesta
Oltre la soglia dell’impossibile, dell’attimo
impercettibile, dell’amore inesauribile, ci sei
tu.

Muri di cartapesta dividono sciami di pensieri,
che travalicano il comune sentire, trasalendo
in vorticose spire.

Riprendere il mio cuore,...  leggi...

Ali Di Farfalla
Volerò con ali di farfalla, i suoi battiti
accompagneranno quelli del mio cuore,
sarò leggiadra...  leggi...

Ma che te credi...!
Ma che te credi che li dolori forti ariveno
solo se sei granne, ‘n c'hanno pietà te toccheno
puro se sei na’ regazzina, all’improvviso senza
na’sorta de preavviso.

Na’ bella giornata de sole, stai a giocà a
nisconnarella, nun te...  leggi...

In Punta Di Piedi
Cammino in punta di piedi in righe di poesia, trasmetto ciò
che il mio cuore ha scritto, su pagine ingiallite di malinconia.

Vesto colori demodé in abiti passati, respiro sogni
usciti da cassetti impolverati.

Pensieri in confusione...  leggi...

Madre... Natura
Intenso cuore batte in fiamma
vermiglia, bisbiglia al mondo
parole d'amore.

L'alba s'appresta a vestire l'aurora
in colori rosati, in tinte pastello
leggere e delicate.

Il giorno trionfa in bellezza, tra
colori di ogni sfumatura, che...  leggi...

Pozzanghere
Pozzanghere d’acqua salata impresse
in terra bruciata,
riempite da lacrime
amare, che non vogliono
evaporare.

Pozzanghere di dolore,
ricolme da troppo amore,
disegnate dal cuore,
racchiuse in mari di oblii sconfinati,
in piccoli cerchi di...  leggi...

L'ABC Della Vita
Dipingere di rosa pareti senza senso, uscire
dall’oblio di un falso sentimento, cancellare
con la gomma del cuore falsità e rancore.

Imparare ad osservare, tra sprazzi di vento, danze
vorticose che si perdono nel tempo.
Vestire le parole di...  leggi...

Scrigno Magico
Struggenti istanti che l’anima riscopre racchiusi
nello scrigno del cuore.

Sensazioni assopite in dissolvenze di colori, in frammenti
di emozioni, in trasparenze di sprazzi d’amore.

Tesori magici che portano a sognare mondi ormai...  leggi...

Oltre
Morbido soffice, come ventre di madre, m'avvolge
il cuscino regalandomi pace.

E' tempo di lasciarsi andare,
nel mondo dei sogni pian piano scivolare.

Prima d'addormentarmi, ripercorro il mio cammino,
risalgo con fatica il crinale della vita,...  leggi...

Spire D'Emozioni
Tra le tue spire sogno di annegare, non aver paura, di farmi male.
In un fango di lascivo desiderio mi anniento, avvinghiata
aspetto l'attimo mortale per poi resuscitare.

Passione sublime che in una tempesta di mille colori si perde,
luci...  leggi...

carla composto

carla composto
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Polvere Di Stelle (08/11/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Ali Di Farfalla (16/08/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ricordi ...di noi (23/03/2019)

carla composto vi consiglia:
 In Punta Di Piedi (24/03/2012)
 Compassione (11/09/2012)
 Emmanuele ...Vorrei (03/07/2013)
 Cappuccetto Rosso (20/01/2014)
 Stupirti (07/01/2016)

La poesia più letta:
 
Ali Di Farfalla (16/08/2011, 8582 letture)

carla composto ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di carla composto!

Leggi i segnalibri pubblici di carla composto

Leggi i 13054 commenti di carla composto


Leggi i racconti di carla composto

Le raccolte di poesie di carla composto


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 21/01/2019 al 27/01/2019.
 settimana dal 09/04/2018 al 15/04/2018.
 settimana dal 19/06/2017 al 25/06/2017.
 settimana dal 05/09/2016 al 11/09/2016.
 settimana dal 10/08/2015 al 16/08/2015.
 settimana dal 20/10/2014 al 26/10/2014.
 settimana dal 05/05/2014 al 11/05/2014.
 settimana dal 28/10/2013 al 03/11/2013.
 settimana dal 27/05/2013 al 02/06/2013.
 settimana dal 19/11/2012 al 25/11/2012.
 settimana dal 11/06/2012 al 17/06/2012.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie carla composto? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



carla composto in rete:
Invia un messaggio privato a carla composto.


carla composto pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Da Quarto al Volturno

Annotando giorno per giorno i fatti dell'impresa dei Mille, Abba non vuole né esaltare né glorificare gli eroi che di (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«Vorrei riproporre e dedicare questa mia ad Andrea il giovane ragazzo suicida di Vercelli... la calunnia uccide porta all'isolamento alla sofferenza... bisogna combatterla...
Un pensiero affettuoso e sentito alla famiglia di Andrea...
»
Inserita il 21/09/2015  

carla composto

Calunnie

Riflessioni
Calunnie nascenti da biechi sorrisi in
bocche rugose, annose, pregnanti di bave
vischiose.

Sibili striscianti, come serpi velenose
con lingue biforcute, offendono l’onore, la
dignità, di chi ignaro colpa non ha.

Prede innocenti colpite ai fianchi, da mani
sudaticce e reticenti, da esseri miseri, vigliacchi
nascosti nell'ombra, vivono in acque stagnanti.

In paludi annegheranno, in olezzi puzzolenti,
putridi e maleodoranti!





carla composto 01/12/2013 17:03| 18| 2929


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Rosita Bottigliero - Donato Leo - Sara Acireale - Anna Di Principe
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«La calunnia. Disegno. Rosalva Weber- Altini Svizzera
immag. presa dal web
"Chi odia e calunnia il proprio fratello è omicida ”
(Santo Vangelo secondo San Giovanni 3, 13)
»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«poesia di grande effetto e condivisione a pieno... bella la nota e il suo valore spirituale...»
Club ScrivereRosita Bottigliero (01/12/2013) Modifica questo commento

«Niente di più deleterio e di obbrobrioso della calunnia che, come si canta nel Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, inizia come un venticello, un'auretta assai gentile... piano piano, terra terra, va scorrendo, va ronzando, nelle orecchie della gente... ed infine... le teste ed i cervelli fa stordire e fa gonfiar.
Una lirica molto attuale e la brava Autrice ha fatto molto bene a citare nella nota il Vangelo di S. Giovanni.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (01/12/2013) Modifica questo commento

«E' come parlare (almeno per me) della macchina del fango,
Strumento di vomitevole e abietta strategia.
La calunnia è equiparabile alla falsa testimonianza o peggio.
L'autrice ha trattato un argomento umanamente doloroso con estrema bravura.»
Bruno Leopardi (01/12/2013) Modifica questo commento

«Al di là del significato intrinseco dei versi, questa poesia è la dimostrazione che anche "le brutte parole", che suggeriscono stati d'animo e immagini per niente belle, possono creare comunque della bella poesia. La trovo eccelsa.»
Simona Biancolin (01/12/2013) Modifica questo commento

«Mai furono così appropriate parole, versi e ritmo per descrivere in una poesia l'essenza e gli effetti deleteri delle calunnie. L'Autrice descrive il termine con immagini e metafore che sembrano fotografare appieno l'idea da rendere. Nella chiusa finale il destino riservato alla calunnia e a chi ne fa mestiere di essa ("in paludi annegheranno,..."). Brava, come sempre, l'Autrice che coniuga verbi e parole in modo come sempre mirabile e significativo.»
Salvatore Masullo (01/12/2013) Modifica questo commento

«Poesia che riesce a trasmettere la rabbia dell'autrice. Un rabbia autentica, vivida, sembra quasi di avvertirla, toccarla. Un pugno nello stomaco il quale ti rende consapevole dellindignazione di Carla su un argomento che con chiara evidenza tocca personalmente l'autrice.»
Massimiliano Moresco (01/12/2013) Modifica questo commento

«La calunnia è un obbrobrio per la società. I calunniatori sono dei vigliacchi che agiscono alle spalle dell'ignara vittima, seminando veleno ma alla fine questi esseri abbietti annegheranno in una palude di fango. La Poetessa ha reso magistralmente l'idea in questi versi ben stilati...»
Club ScrivereSara Acireale (01/12/2013) Modifica questo commento

«Bella riflessione; condivido pienamente il pensiero della brava autrice. Non c'è nulla di peggio della calunnia. Poesia ben strutturata e tema apprezzato.»
Grazia La Gatta (01/12/2013) Modifica questo commento

«Una descrizione attenta e veritiera della calunnia, sentimento negativo che offende la dignità del calunniato e riempie di viltà e miseria il calunniatore. Un'opera che, a mio avviso, è solo dettata dall'esperienza.»
Salvatore Linguanti (01/12/2013) Modifica questo commento

«Non c'è male peggiore che calunniare, non solo l'autrice ne evidenzia nei versi il valore negativo ma pronuncia una chiara sentenza di condanna ai calunniatori che purtroppo in questa società votata all'oppourtunismo non sono pochi.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (02/12/2013) Modifica questo commento

«I calunniatori sono condannati dal terzo comandamento "non uccidere" perché è omicida chi condanna il fratello e ne uccide la reputazione. bocche e occhi che nella loro bruttezza (sono convinta che la bruttezza da interiore divenga nel tempo anche esteriore) si condannano da soli. nello sguardo del calunniatore manca la luce, le sue pupille sono due orbite buie.
poesia ben costruita che esprime efficacemente il senso di repulsione che produce la sola vista del calunniatore»
francesca maria soriani (02/12/2013) Modifica questo commento

«La calunnia è un venticello... che nel suo vortice trascina... e se anche colpe lui non ha... difficilmente qualcuno lo crederà.
Bella poesia che con giuste parole aborrisce la calunnia»
Delinquente (02/12/2013) Modifica questo commento

«La malignità e la cattiveria disgraziatamente offre sempre spunti per riflessioni, molto più che la bontà e l'amore... ma l'autrice riesce sempre a velare con eleganza anche le meschinità di questo mondo... brava.»
Idalgo Visconti (02/12/2013) Modifica questo commento

«Un lessico ben..."condito" da numerevoli aggettivi che non lasciano dubbi su quello che è il pensiero dell'autrice su questo tema (efficacemente sottolineato nella nota accompagnatrice).
Credo che la calunnia sia davvero uno dei peggiori peccati che un essere possa macchiarsi... la falsità escogitata per far del male... terribile... ma quante volte ne abbiamo quotidianamente il riscontro e quasi... non ce ne accorgiamo!»
Club ScrivereRiccardo Ruschetti (04/12/2013) Modifica questo commento

«Versi serrati e incisivi per condannare la calunnia molto diffusa per oltraggiare con cattiveria strategica persone che vengono messe all'angolo da parole pesanti che crocifiggono. Il verseggio è molto ricco di aggettivazioni che ben esplicano "questo vizio malvagio ".Lirica letta con ammirazione per la potenza espressiva. Il mio plauso!»
Club ScrivereAnna Di Principe (21/09/2015) Modifica questo commento

«Indubbiamente un bruttissimo vizio, la calunnia. Proviene dalla ignobiltà di chi per gelosia, inferiorità si procura un piacere effimero ma che alla fine ricade proprio su se stesso. Tutto questo viene descritto dall'autrice con forza proprio ad esaltare la negatività di questa pratica molto diffusa ai giorni nostri. Molto apprezzata.»
Luciano Capaldo (21/09/2015) Modifica questo commento

«La calunnia oltraggia chi ne è oggetto, anche se chi la lancia è una persona di dubbia moralità. Coloro che lanciano calunnie, per me, sono anime nere e dovrebbero marcire nel più profondo dell'inferno. La calunnia è pura cattiveria o invidia che rode dentro la persona che non vale niente e crede di danneggiare colei che invece ha dei meriti. Una lirica energica e sdegnata da parte dell'autrice che mette a nudo questa infamia. Il mio plauso!»
Grazia Denaro (21/09/2015) Modifica questo commento

«Bene ha fatto l'autrice di questa poesia a riproporla. La calunnia è un venticello... nella famosa aria di Rossini. Ottimo testo.»
Umberto De Vita (21/09/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it